corsidanza

CORSI DI DANZA

Corsi realizzati in collaborazione con FLORENCE DANCE CENTER - Centro d’arte di formazione professionale per lo studio della danza.
Direzione Artistica: Marga Nativo e Keith Ferrone

Il Florence Dance Center è nato nel 1987 dall’esperienza di Marga Nativo, già Prima Ballerina Étoile del Teatro Comunale di Firenze che, nella sua lunga carriera di fama internazionale ha collaborato con i più grandi coreografi e danzato con i più importanti ballerini del mondo, e di Keith Ferrone, ballerino e coreografo newyorkese, proveniente da esperienze di marketing e communications. Insieme, Marga e Keith hanno voluto creare uno “spazio aperto” ad ogni tipo di esperienza artistica. Il Florence Dance Center si trova nel cuore dell’Oltrarno e, con i suoi 500 mq e ben tre sale dedicate alla danza, costituisce un punto di riferimento per contemporaneità e la contaminazione tra le arti: musica, pittura, fotografia, scultura e prosa. 

MISSIONE
L’obiettivo principale del Florence Dance Center è la formazione amatoriale e professionale per artisti e addetti ai lavori della danza. Uno staff di 22 insegnanti condivide un’esperienza coreutica in più di 15 discipline, per allievi dai 4-5 anni fino all’età adulta.
La volontà di diffondere l’arte della danza anche a livello educativo si manifesta nel fortunato rapporto didattico con l’Università di Firenze e con le Università americane, attraverso i corsi appositamente ideati per i loro studenti (Dance Abroad Program), oltre ad un intensivo programma di laurea “Bachelors in Arts and Dance”, realizzato in collaborazione con l’Accademia Europea di Firenze.

Che cosa occorre per diventare coreografi? Come si impara a dare forma alle idee attraverso il movimento e la musica? Il nostro laboratorio si articola in tre parti: danza, progetto coreografico e spettacolo finale. Attraverso questo percorso, gli studenti avranno un’esperienza completa di coreografia guidati da un docente esperto e noto a livello internazionale.

vai al corso

Il corso di danza classica è pensato per allievi di livello intermedio e avanzato. Il metodo usato è basato sulla tecnica Vaganova, arricchito da elementi di Cecchetti, Bourneville, Royal Academy of Dance e dalla lezione neoclassica di Balanchine.

vai al corso

Il corso può essere considerato una vera e propria full immersion nei diversi linguaggi espressivi della danza contemporanea. Il metodo adottato è principalmente la tecnica Limon-Cunningham, ma si tiene conto anche delle influenze europee nello sviluppo di questa affascinante disciplina.

vai al corso

Il corso si rivolge sia ai principianti sia a chi ha già esperienza di questa spettacolare danza. Oltre ai movimenti, nelle lezioni si imparano la cultura e i sentimenti del flamenco.

vai al corso

Il termine Hip Hop non si riferisce solo ad una danza, ma ad una vera e propria cultura. Originaria dell'Africa, la cultura Hip Hop si è diffusa negli Stati Uniti alla fine degli anni Settanta attraverso la Street Dance come una forma di protesta sociale. Si è poi largamente diffusa, declinata in diversi stili (Popping, Locking, Hype, New Style, House) ed accompagnata da musiche di vario genere.

vai al corso

EveryBodyStretch è ideale per “everybody” e per “every body”! E' un metodo che unisce l'esercizio fisico al benessere della mente, per affrontare al meglio lo stress e le fatiche della vita quotidiana.

vai al corso


  • Danza 1
  • Danza 2
  • Danza 3

FLORENCE DANCE FESTIVAL

Da 25 anni il Florence Dance Festival costituisce un appuntamento di eccezionale importanza per la danza internazionale a Firenze. Gli eventi del Festival si sono tenuti e si tengono nei luoghi più belli della città: il Parco delle Cascine, il Teatro Romano di Fiesole, Piazza SS. Annunziata, il Giardino di Boboli, la Galleria degli Uffizi, Piazzale Michelangelo, Forte Belvedere, per citarne alcuni. Nelle varie edizioni, i più grandi nomi della danza sono stati ospiti del Festival: Merce Cunningham, Maurice Béjart, Antonio Gades, José Limon, Carolyn Carlson, Trisha Brown, Igor Mossiev, Cristina Hoyos, David Parsons, Stephen Petronio, Boris Eiffman, Pasquale Rioult, Alessandra Ferri, Julio Bocca, Isabelle Gueren, Laurence Hillaire, Marga Nativo, Carla Fracci e le più importanti compagnie del mondo. Dal 2009 la sede del Festival è il Museo Nazionale del Bargello: il privilegio di poter usufruire del magnifico cortile per le rappresentazioni rappresenta un’incredibile opportunità per gli studenti dell’Accademia Europea di Firenze. Gli studenti dei corsi estivi vengono infatti regolarmente coinvolti nelle produzioni e nell’indimenticabile esperienza di realizzare uno spettacolo in una sede unica.

Questo sito utilizza i "cookie" per facilitare la navigazione dell'utente. Usando il sito l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo