Scuola Internazionale delle Arti, della Lingua e della Cultura Italiana

facebook twitter instagram 

Accademia Europea di Firenze

Il luogo migliore per studiare la lingua, la cultura e l'arte italiana a Firenze

L’Accademia Europea di Firenze è una Scuola Internazionale delle Arti, della Lingua e della Cultura italiana. Fondata nel 2005 come Scuola di italiano per stranieri, ha nel tempo ampliato la sua offerta all'arte e alla cultura italiana, alla musica e alla danza. L’AEF offre anche Certificate Programs in Voice & Opera, Drawing & Painting e Dance, e un Certificate Program di Lingua e cultura italiana, Study Abroad Programs in collaborazione con prestigiose Università americane, Summer e Winter Programs e Joint Academic Programs realizzati con istituzioni universitarie di tutto il mondo. L’approccio esperienziale e la qualità dei docenti fanno di questa scuola, fortemente radicata nella storia e nella cultura italiana ma dotata di standard accademici europei, un ambiente internazionale nella città del Rinascimento e della bellezza diffusa.

ITC 3490 - MODERN ITALIAN LITERATURE

Course Type: Lecture Class Course
Instruction Language: English
Examination Method: Essay
Contact Hours: 49 h
Independent Study: 42 h
Activies / Fieldtrips: 21,5 h
Total Work: 112,5 h
*150 AEF Academic Hours [ 1AEF Academic Hour = 45 minutes ]
Time: Meets two times per week – 1h 45min
Location:
AEF building, via Cavour 37, Firenze

COURSE DESCRIPTION

This course will introduce students to Italian literature of the twentieth century using the theory of the avant-garde as a critical jumping-off point from which to study the movements within, and the resistances to Italian literary tradition that marked this turbulent historical period. To accentuate the stylistic and formal qualities of avant-garde literature, students will have the chance to choose between two different texts, each of which represents the various movements that we will explore and seek to define. This will enhance the students in-class discussions and provide them with the opportunity to achieve a deeper understanding of the greater complexities of the scope and aims of literary movements in general.