Scuola internazionale delle Arti e della Cultura italiana

patrizia pepeFoto dal Blog ufficiale di Patrizia Pepe

In tutto il mondo, Italia è sinonimo di arte e, lo sapete, Firenze è una di quelle città in cui si respira il bello in ogni angolo, dalle piccole botteghe ai grandi spazi architettonici. Vivere quotidianamente immersi nella bellezza è un’opportunità stimolante, che permette di sviluppare un senso del gusto innato. Non deve stupire quindi che molti tra gli stilisti più amati del globo siano proprio fiorentini.

E a proposito di fashion designer, siamo abituati a pensare che tutte le grandi aziende nel mondo della moda siano maison antiche, ma ci sono anche delle giovani realtà che si sono imposte in periodi relativamente recenti. Una di queste è la casa Patrizia Pepe, conosciuta ovunque per un prêt-à-porter glamour, minimale e dinamico.

L’azienda nasce nel 1993 per idea di Patrizia Bambi e del marito Claudio Orrea. E’ un progetto imprenditoriale di Tessilform, società toscana, nato per coniugare lo stile classico italiano con un’attitudine più vivace e frizzante, da qui il “pepe” del naming.

Con un’attenzione minuziosa per i dettagli e una silhouette elegante e molto riconoscibile, gli abiti e gli accessori Patrizia Pepe diventano nel giro di pochi anni dei capi iconici e originali, richiesti prima in tutta Europa e poi in tutto il mondo, conquistando anche star della musica internazionale come Britney Spears, Katy Perry e Dua Lipa, scelta come testimonial per le campagne FW17-18 e SS18.

Pensate, stiamo parlando di un brand che in poco meno di 25 anni è riuscito a raggiungere un fatturato annuo da 130 milioni di euro, di cui quasi la metà prodotto sul mercato estero, con un’espansione retail inarrestabile. Vero e proprio ambasciatore del made in Italy nel mondo, quello di Patrizia Pepe è un marchio in costante evoluzione: nel 2005 viene lanciata la prima collezione uomo e nel 2007 la linea bambina. Ma non è tutto! Nel 2011 Patrizia Pepe debutta nel beachwear, mentre nel 2014 viene presentata la linea accessori e recentemente il marchio sta investendo nella collezione shoes, presentata con grande successo nel 2016 a Pitti Uomo.

Patrizia Bambi, che si definisce una “donna dall’animo rock”, ha saputo creare uno stile contemporaneo e originale, per donne e uomini sempre al passo coi tempi: i clienti possono infatti richiedere consulenze di moda personalizzate e acquistare online sulla piattaforma web “the store”, lanciata da Patrizia Pepe nel 2009.

Quella del brand di Bambi e Orrea è una vera e propria favola moderna che ci lascia un grande insegnamento: nella moda, così come nell’arte, lasciarsi ispirare dalla bellezza è una carta vincente. E a Firenze, la bellezza è ovunque!