Scuola internazionale delle Arti e della Cultura italiana

claim blog

5 buoni propositi per l’anno nuovo

buoni propositi

L’ anno è appena iniziato ed è tempo di fare un bilancio sui dodici mesi appena trascorsi, riflettendo sui nostri successi e proponendoci di migliorare, nel corso del nuovo anno, ciò che non è andato come speravamo. Un esame da preparare, un colloquio importante, un viaggio che sogniamo da tempo: questi sono i giorni più adatti per stilare una lista di buoni propositi e di obiettivi da realizzare. E per chi vive o studia a Firenze ci sono tante opportunità da non lasciarsi sfuggire nel 2019. Scopriamole insieme!

Vi abbiamo già raccontato che il 2019 sarà l’anno leonardiano, per celebrare il genio di Vinci a cinque secoli dalla morte. Numerosi – e imperdibili – saranno quindi gli eventi in suo onore che invaderanno Firenze: fino al 20 gennaio agli Uffizi è esposto il manoscritto autografo del Codice Leicester, nella mostra “L'acqua microscopio della natura” a cura di Paolo Galluzzi. Protagonista a Palazzo Strozzi, invece, da marzo fino a maggio, sarà il Verrocchio, maestro di Leonardo, con una retrospettiva a lui dedicata. E ancora, in primavera Palazzo Vecchio ospiterà una innovativa selezione delle tavole del Codice Atlantico. Infine, nel corso della seconda parte dell’anno, il Comune ha in programma un’ulteriore mostra dedicata, stavolta, agli studi sulla botanica.

Sempre in tema di mostre da non perdere, vi consigliamo di non lasciarvi sfuggire “The cleaner”, peculiare esposizione dedicata alla controversa artista serba Marina Abramovic, a Palazzo Strozzi fino al 20 gennaio.

Un altro obiettivo per il 2019 potrebbe essere quello di visitare una tra le città più belle d’Italia, facilmente raggiungibili in treno, proprio da Firenze: passeggiare dai Fori Imperiali al Colosseo a Roma, concedersi un tour in gondola nei suggestivi canali di Venezia, scoprire le bellezze di Napoli e Torino, oppure visitare le basiliche di Ravenna.

Infine, tra le buone abitudini per l’anno nuovo, non può mancare certamente quello di mantenere uno stile di vita sano, ad esempio concedendosi lunghe passeggiate nella nostra Firenze, inserita tra le “top walkable cities” d’Europa: da San Lorenzo al Duomo fino a Ponte Vecchio passando da piazza della Signoria, la nostra città offre numerosi percorsi immersi nell’arte e nella bellezza per chi ama spostarsi a piedi.

E voi? Quali sono i vostri buoni propositi per il 2019?

0
0
0
s2smodern

   Cookie policy    Privacy policy