Scuola Internazionale delle Arti, della Lingua e della Cultura Italiana

facebook twitter instagram linkdn blog
claim blog

Pitti Uomo

pitti uomo 2019

Non solo arte rinascimentale, cultura tradizionale e bellezza immortale. Tra sfilate, party ed eventi esclusivi, Firenze si trasforma in una grande passerella nel segno dell’eleganza e dei trend più innovativi. Dall’8 all’11 gennaio, infatti, il capoluogo toscano sarà letteralmente invaso dalla moda dedicata all’uomo con Pitti Uomo, la più grande piattaforma internazionale dedicata al menswear, con il lancio delle nuove collezioni di abbigliamento e accessori, e con tante novità sulla moda maschile.

Dandy o ultra-elegante, fashion victim o top class, l’uomo Pitti è sempre originalissimo e ama mettersi in mostra. E Firenze, immersa nelle opere d’arte più visitate al mondo tra architetture, dipinti e sculture immortali, diventerà un vero e proprio showroom a cielo aperto, dove la parola d’ordine sarà “stile”.

E per questa edizione – la novantacinquesima – con la presentazione delle collezioni moda e lifestyle uomo AI 2019/20, sono attesi più di 1000 marchi, 36.000 visitatori e 25.000 buyers. Si tratta di uno tra gli eventi clou del fashion maschile che colloca Firenze tra le capitali mondiali della moda.

Unconventional, Fashion at work, HI Beauty, Futuro maschile e Urban Panorama sono solo alcune tra le sezioni, tredici in tutto, in cui si articola il percorso espositivo, negli oltre 60.000 metri quadri della Fortezza da Basso.

Ma non è tutto! L’intera città respirerà moda ed eleganza, con tanti eventi cuciti su misura sul tessuto cittadino: dai nuovi allestimenti delle Period Room del Gucci Garden nello storico Palazzo della Mercanzia in Piazza della Signoria, fino all’anteprima del fashion film “Show your sole” targato Cuoio di Toscana in programma al Cinema Teatro Odeon, con numerosi brand internazionali come Giorgio Armani, Byblos, Iceberg e Les Copains, per citarne solo alcuni. E ancora tanti highlights dove l’arte incontra la moda, ad esempio nel progetto speciale firmato Haculla, oppure l’esclusiva capsule collection firmata Barbour, le incursioni nei lifestyle brand come Diadora o Woolrich, un’interessante sezione discovery sulla scena portoghese e la finale dei Tokyo Fashion Award.

Siete pronti?

0
0
0
s2sdefault

   Cookie policy    Privacy policy