Scuola internazionale delle Arti e della Cultura italiana

slide pagina schoolarship copy

Fondo AEF per le Arti

L’AEF è lieta di annunciare l’istituzione del Fondo AEF per le Arti. Creato dal Board dell'AEF con lo scopo di promuovere le arti e i nuovi talenti, il Fondo AEF per le Arti offre borse di studio per una cifra complessiva di € 100.000 per l’anno 2018/2019. La borsa di studio per ogni singolo studente viene attribuita sulla base del merito ed è di € 4000 a semestre per gli studenti dei programmi Study Abroad e di € 1400 a semestre per gli studenti dei Certificate Programs.


Borse di studio

per i semestri Fall 2018 e Spring 2019:

Borsa di studio in memoria di Edy Frollano - Musica

4 Borse di studio di € 4000 ciascuna per il Programma di Musica AEF
istituite in memoria di Edy Frollano

Queste borse sono attribuite sulla base del merito in onore della co-fondatrice della scuola Edy Frollano, deceduta nel 2014. L’insegnamento di Edy costituisce un’eredità preziosa per tutta la comunità dell’AEF. Costantemente impegnata come insegnante ed educatrice, Edy ha dato un importante contributo anche come studiosa della lingua e della cultura italiana e ha creduto profondamente nel valore degli scambi culturali internazionali.
L’AEF offre questa borsa di studio ad uno studente meritevole che possieda:
• Un titolo di studio superiore in Musica;
• La chiara intenzione di perseguire una carriera nella musica;
• La consapevolezza del lavoro necessario per progredire negli studi e nella carriera;
• Un evidente interesse nella musica italiana ed europea;
• Un alto GPA, forti motivazioni e una lettera di raccomandazione da un professore o da un academic advisor.

Borsa di studio Maria Taglioni - Danza

4 Borse di studio di € 4000 ciascuna per il Programma di Danza AEF
intitolate a Maria Taglioni

Abbiamo scelto di dedicare queste borse a Maria Taglioni, considerata la più grande ballerina del diciannovesimo secolo e la maggior rappresentante del Romanticismo. Maria fu la prima danzatrice a comprendere la portata innovatrice delle punte, trasformandole da una tecnica per virtuosi in un aspetto sostanzialmente espressivo, e ponendola alla base dello stile romantico. A lei dobbiamo anche l’invenzione del tutù. Maria non fu solo una straordinaria ballerina, famosa e acclamata in tutto il mondo, ma ha contribuito in maniera decisiva all’evoluzione dell’arte della danza.
L’AEF offre questa borsa di studio ad uno studente meritevole che possieda:
• La chiara intenzione di perseguire una carriera nella danza;
• La consapevolezza del lavoro necessario per progredire negli studi e nella carriera;
• Un alto GPA, forti motivazioni e una lettera di raccomandazione da un professore o da un academic advisor.

Borsa di studio Leonardo Da Vinci - Pittura e Disegno

4 Borse di studio di € 4000 ciascuna per il Programma di Pittura e Disegno AEF
intitolate a Leonardo Da Vinci

Leonardo rappresenta il genio rinascimentale per eccellenza. Ha rivoluzionato sia le arti figurative che la storia del pensiero e della scienza: è stato pittore, scienziato, ingegnere, architetto, artista in senso assoluto per ognuno di questi campi dell’arte e della conoscenza. La scelta di dedicare a lui la borsa di studio in Pittura e Disegno costituisce il modesto tributo che sentiamo di dovere a questa figura straordinaria, innanzitutto come fiorentini e toscani, ma anche in quanto educatori.
L’AEF offre questa borsa di studio ad uno studente meritevole che possieda:

• Un titolo di studio superiore in Arte e Design;
• La chiara intenzione di perseguire una carriera nel mondo dell’arte;
• La consapevolezza del lavoro necessario per progredire negli studi e nella carriera;
• Un evidente interesse nell’arte e nella cultura italiana ed europea;
• Un alto GPA, forti motivazioni e una lettera di raccomandazione da un professore o da un academic advisor.

Borsa di studio Giacomo Puccini - Opera

4 Borse di studio di € 4000 ciascuna per il Programma di Opera AEF
intitolate a Giacomo Puccini

La borsa di studio in Opera intitolata a Giacomo Puccini costituisce l’omaggio dell’AEF al musicista e compositore toscano, la cui presenza risuona nelle aule della scuola e nella memoria di ognuno di noi.
L’AEF offre questa borsa di studio ad uno studente meritevole che possieda:

• Un titolo di studio superiore in Opera o in studi musicali;
• La chiara intenzione di perseguire una carriera nel mondo dell’opera;
• La consapevolezza del lavoro necessario per progredire negli studi e nella carriera;
• Un evidente interesse nella lingua e nella cultura italiana;
• Un alto GPA, forti motivazioni e una lettera di raccomandazione da un professore o da un academic advisor.

end faq

Per ulteriori informazioni sulla domanda di ammissione al programma e relative scadenze, contattare Marta Russo, Assistente del Direttore Accademico, all’indirizzo: marta.russo@aefirenze.it

AMMISSIONE E SCADENZE

Per ricevere il modulo di audizione
per la borsa di studio,
scrivere a: marta.russo@aefirenze.it.

1. Le domande complete (modulo, lettere, materiali di audizione) devono essere inviate via wetransfer a: marta.russo@aefirenze.it
e antonio.vanni@aefirenze.it entro e non oltre il 1° Marzo. L’oggetto del file deve includere nome, cognome, università di provenienza e il programma per il quale si richiede l’ammissione. 
2. L'ammissione verrà comunicata entro il 15 Marzo.

1. Le domande complete (modulo, lettere, materiali di audizione) devono essere inviate via wetransfer a: marta.russo@aefirenze.it 
antonio.vanni@aefirenze.it entro il 31 AgostoL’oggetto del file deve includere nome, cognome, università di provenienza e il programma per il quale si richiede l’ammissione.  
2. L'ammissione verrà comunicata entro il 15 Settembre.

Materiali richiesti per la domanda di ammissione:
1) Lettera d’intenti
2) Curriculum vitae
3) Modulo di audizione/borsa di studio
4) Lettere di referenze (max 3)
5) Materiali specifici per ogni disciplina:

2 brevi video (3/5 minuti) di danza classica e contemporanea. Possono essere realizzati sia nell’ambito di una lezione che di una performance.

Video di 2 arie di opere italiane e un pezzo scelto dal repertorio del candidato.

10 foto professionali ad alta risoluzione di 5 disegni e 5 dipinti eseguiti con tecniche diverse.

2 brevi video (3/5 minuti) di un assolo e di un’esecuzione in ensemble.
Musica classica: un assolo a scelta. Il numero minimo dei componenti dell’ensemble deve essere di 3 elementi.
Musica moderna e Jazz: un assolo a scelta. Il numero minimo dei componenti dell’ensemble deve essere di 3 elementi.